Una delle poche “eccellenze” di Aversa

E’ un momento d’oro (calcisticamente parlando) per il Real Agro Aversa.

La squadra del presidente Guglielmo Pellegrino anche nella penultima gara del girone di andata, nonostante la trasferta, è riuscita ad aggiungere tre punti alla sua già speciale classifica (oggi i granata sono primi con 11 punti di vantaggio sulla seconda). E oggi la società ha avuto un altro fondamentale riconoscimento: è finita su Mediaset, alla trasmissione XXL, col gol segnato da De Rosa al 97′, rete che ha regalato la vittoria. Ebbene è un motivo di orgoglio per tutti noi poter far parte di questa realtà. Sulla nostra pagina social ci arrivano commenti da Inghilterra, Brasile, Argentina, Russia e perfino dall’Australia. Numeri spaventosi di una società costruita solamente qualche mese fa. Eppure c’è una amministrazione, col sindaco Alfonso Golia in testa, che non è mai venuta ad onorarci della loro presenza allo stadio. Né a Lusciano né tantomeno in quell’unica occasione al Bisceglia. Adesso il primo cittadino ha detto che preferisce il calcio alla pallavolo e ci può anche stare. D’altronde lui è un uomo pragmatico, solo ai grandi artisti piace il calcio. Solo che purtroppo oggi Aversa non ha una squadra della propria città, il sindaco può anche appassionarsi un pochino a questa ‘piccola’ alternativa, e non è escluso che sugli spalti possa piacergli il calore che i nostri tifosi riescono a trasmettere. Anzi vi diciamo di più: domenica speriamo di poter giocare al ‘Bisceglia’, il sindaco potrebbe farci l’onore di essere presente. Siamo un’eccellenza campana, sicuramente siamo un’eccellenza di Aversa. Che viene apprezzata in Italia e che viene citata da Mediaset. Ma che è dimenticata o comunque snobbata da chi invece dovrebbe tesserne le lodi. Noi continuiamo a ‘credere’ che una svolta sia possibile. E’ il nostro credo: solo insieme si vince!

#realagroaversa #forzaaversaempre

F.to Paolo Galiero

Autore dell'articolo: digrazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.