𝗦𝗣π—₯𝗒𝗙𝗒𝗑𝗗𝗔 π—Ÿπ—” 𝗦𝗧π—₯𝗔𝗗𝗔.π——π—œ π—–π—›π—œ π—˜’ π—Ÿπ—” π—–π—’π— π—£π—˜π—§π—˜π—‘π—­π—”?

Ieri una richiesta di soccorso ricevuta dal comando dei vigili urbani di Aversa ha fatto intervenire l’ufficio tecnico per transennare una buca profonda che si Γ¨ creata al centro del manto stradale tra i confini della cittΓ  di Aversa e il comune di San Marcellino.
A questo punto nasce un rebus, Γ¨ pur vero che Γ¨ intervenuto il comune di Aversa per sopperire questa criticitΓ , ma chi provvederΓ  a fare i lavori?
Il comune di Aversa attraverso l’ufficio tecnico ha cercato invano di mettersi in contatto con il comune di San Marcellino ma ora non vorremmo che nel balzello delle responsabilitΓ  ci vadano i cittadini per mezzo, in quanto il restringimento della carreggiata sia all’andata che al ritorno provoca non poco disagio per i gli autoveicoli e soprattutto i mezzi pesanti sono costretti a fare una gimkana prima di superare questo impedimento.
E’ intervenuto Intanto il consigliere comunale Roberto Romano del MoVimento 5 Stelle che ha subito contattato l’AIFVS (Associazione italiana familiari vittime della strada) nella figura del suo presidente Biagio Ciaramella perchΓ© ha notato che vi Γ¨ un pericolo imminente per coloro che attraversano, sia i pedoni sul marciapiede sia i camion che devono sfiorare un palo della segnaletica stradale e uno della illuminazione, a ridosso proprio della carreggiata. “Γ¨ impossibile” ha detto il consigliere comunale Romano, che questa criticitΓ  non possa essere affrontata in tempi brevi, e mi auguro che il comune di San Marcellino risponda presto e affronti eventuali corresponsabilitΓ  sopraggiunte e si relazioni con il nostro ufficio tecnico.
Ci auguriamo che anche anche se siamo nel pieno delle ferie di Ferragosto, si possa superare presto questa grave situazione.

Autore dell'articolo: web editor