Movimento 5 stelle: più #SostegniAlleImprese.

Per aiutare le imprese a far fronte agli effetti dell’emergenza epidemiologica, noi e il Governo proroghiamo il bonus affitti nell’ambito del decreto Sostegni bis.
Il credito d’imposta per gli affitti torna anche nel decreto Rilancio e si applica ai canoni di locazione, di leasing o di concessione di immobili ad uso non abitativo destinati ad attività industriale, commerciale, artigianale, agricola, di interesse turistico o all’esercizio abituale e professionale dell’attività di lavoro autonomo. Il credito d’imposta è  del 60% dell’ammontare mensile del canone di locazione, di leasing o di concessione di immobili ad uso non abitativo destinati allo svolgimento dell’attività industriale, commerciale, artigianale, agricola, di interesse turistico o all’esercizio abituale e professionale dell’attività di lavoro autonomo.
Per le strutture alberghiere e agrituristiche, le agenzie di viaggio e turismo e i tour operator il bonus affitti si applica indipendentemente dal volume di ricavi e compensi registrato nel periodo d’imposta precedente. 
Si tratta di un credito di imposta, un aiuto fondamentale, che sgrava le imprese di una parte dei costi fissi, ovvero quelle spese che devono sostenere anche quando perdono fatturato.
Più Sostegni alle imprese!

Autore dell'articolo: Maria Grazia Maggio