M5S Aversa: “La biblioteca abbandonata a se stessa”

La consigliera del Movimento 5 Stelle aversano Maria Grazia Mazzoni ha effettuato un sopraluogo nella biblioteca comunale “ G. Parente”.
“Basterebbe solo la prima  foto per denunciare – dichiara la Mazzoni –  la superficialità, l’incompetenza, la cattiva volontà di chi, in qualche modo, è responsabile di questo scempio.
Nella foto si vede l’accesso del secondo piano della biblioteca dove hanno realizzato una rampa di cemento per i diversamente abili poggiata direttamente sul pavimento di un salone bellissimo ma completamente abbandonato.
Sedie nuove mai usate, saloni e stanze vuote, libri antichi ammassati sul pavimento con scaffali vuoti.
Il passato mortificato da un presente arrogante e presuntuoso che lascia in disuso uno spazio che dovrebbe essere “sacro” e a disposizione di tutti.
A poco serve la buona volontà di chi lavora nella biblioteca perché si scontra con una burocrazia surreale e inconcludente che tratta il bene comune come se fosse terra di nessuno.
In questo caso le foto sono più eloquenti di qualsiasi parola”.

Autore dell'articolo: Luigi Apicella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *